Casa di Cura, Laboratorio Analisi, Studi Medici in Provincia di Firenze

Opening Hours : dal Lunedì al Sabato, dalle 7.00 alle 19.00
  Contact : 0558391400 – 0558391439

colonscopia-firenze

Gastroscopia e Colonscopia Firenze e Provincia: novità alla Valdisieve Hospital!

 

NUOVI ARRIVI IN ENDOSCOPIA DIGESTIVA

 

Dal 1 febbraio il Servizio di Endoscopia Digestiva del Valdisieve Hospital si è dotato di una nuova colonna endoscopica.

Si tratta di un colonna Fujinon, leader mondiale nella strumentazione per la diagnostica endoscopica, comprensiva di video-processore e monitor 15 pollici con tecnologia ad Alta Definizione, luce allo xenon, magnificazione. E’ stato anche ulteriormente ampliato il parco degli strumenti endoscopici attraverso l’acquisizione di un nuovo colonscopio ed un nuovo gastroscopio che hanno portato a sei il numero di sonde (strumenti) disponibili per l’attività endoscopica.

L’aggiornamento si è reso necessario per mantenere i sempre più restrittivi criteri di qualità che vengono richiesti dalle Società Scientifiche Internazionali ai Servizi di Endoscopia Digestiva.

Solo rispettando questi criteri, tra i quali sono inclusi la completezza dell’esame, la pulizia intestinale e l’identificazione ed asportazione dei polipi e delle lesioni pre-cancerose, si può riuscire ad offrire un esame che abbia un certo valore di screening oncologico.

Questo è di particolare rilevanza nell’era della diagnosi precoce delle lesioni tumorali e del trattamento delle lesioni pre-maligne.

La nostra Struttura, che si è sempre mostrata sensibile alle indicazioni delle Società Scientifiche, ha deciso anche questa volta di investire nel Servizio, nel totale interesse del paziente.

Poter usufruire di una strumentazione che possieda delle caratteristiche di tecnologia avanzata, permette infatti di raggiungere con maggior facilità tali obiettivi.

Grazie all’Alta Definizione del video-processore e del monitor collegato si riesce a diagnosticare (e quindi ad asportare) un maggior numero di lesioni pre-maligne sia nel colon (i cosiddetti polipi) che nello stomaco. In particolare si identificano quelle lesioni più piccole e poco rilevate, ma altrettanto pericolose, che possono sfuggire in assenza di una adeguata risoluzione dell’immagine.

La nuova colonna endoscopica presenta anche la capacità di poter magnificare, cioè ingrandire, l’immagine e di far risaltare i piccoli vasi della mucosa. Questo permette all’operatore endoscopista di ottenere informazioni aggiuntive circa la natura di un’area o di una lesione sospetta cosicché possa essere definita la necessità o meno di una biopsia piuttosto che di una asportazione.

Grazie a questo upgrade (aggiornamento) tecnologico, unitamente alla competenza e professionalità del nostro personale sanitario, saremo quindi in grado di garantire ancora di più la massima assistenza ai nostri pazienti, che usciranno dalla sala endoscopica sereni perché certi di essersi sottoposti ad un esame attento e scrupoloso.